Contattaci
Salta al contenuto principale
Soluzioni per la camera dei ragazzi: da semplici camerette ad ambienti in trasformazione

Soluzioni - 25 Giugno 2019

Soluzioni per la camera dei ragazzi: da semplici camerette ad ambienti in trasformazione

Giocare e rilassarsi. Studiare e dormire, contenere e riporre. Tutto all’interno di uno stesso ambiente.

È questo ciò che fanno i tuoi figli nelle loro camerette. Durante il giorno e ogni giorno. Per questo il loro spazio deve essere versatile, per adattarsi con flessibilità alle diverse attività quotidiane. Attività che mutano insieme a loro durante la crescita. 

Già, perché con il passare degli anni, mentre i bambini diventano ragazzi, cambiano anche le loro esigenze. Com’è la loro camera? Si adatta ai loro cambiamenti? Come puoi organizzarla al meglio?

Ecco tre consigli:

  • Non affollare le pareti con troppi mobili. Con l’ansia di non dimenticare nulla di importante, corri il rischio di invadere tutte le pareti con ogni sorta di mobile. Il risultato è un ambiente caotico, soffocante e poco confortevole. Un ambiente non piacevole da vivere. Per dargli maggior respiro, è meglio concentrarsi su pochi elementi fondamentali e combinarli al meglio.
  • Pensa a lungo termine. I bambini non restano bambini per sempre. Anno dopo anno, crescono e cambiano gusti ed esigenze. Vecchie abitudini lasciano posto alle nuove. Peluche e costruzioni vengono messi da parte e sostituiti da libri, chitarre e videogames. Più i ragazzi crescono, più hanno bisogno di personalizzare il proprio spazio. Nell’acquisto dei mobili e nell’organizzazione della loro cameretta, non puoi non tener conto di questo fattore. Scegli soluzioni accoglienti e versatili. Soluzioni che si adattano senza alcun problema alle nuove e crescenti esigenze dei ragazzi. Scegli mobili multifunzionali, facili da utilizzare e sicuri che li accompagnino nella crescita.
  • Ogni centimetro è prezioso. Non soltanto le pareti, l’intera area della cameretta deve essere usata al meglio. Perché sacrificare spazio utile, occupandolo con mobili e accessori ingombranti? Piuttosto affidati a soluzioni intelligenti che massimizzano lo spazio a disposizione.

Gli indispensabili: letto, scrivania e libreria

Che si tratti di un piccolo ambiente o di una stanza di grandi dimensioni, nella cameretta non possono mai mancare tre elementi essenziali: il letto, la scrivania e la libreria. 

Quante ore dormono i nostri figli? Se sono adolescenti tra le 8 e le 10 ore, i bambini anche più di 14 ore. Questo significa che trascorrono una parte consistente della giornata nel loro letto. Per questo deve essere comodo, robusto e assicurare un sonno di qualità. 

E il resto della giornata? Si divide, in base all’età, tra il gioco, lo svago e lo studio. Attività diverse in un unico spazio. Per ottimizzare ogni centimetro non rinunciando al design, puoi optare per un letto trasformabile: quando è il momento di dormire, puoi aprirlo con un pratico gesto e quando suona la sveglia puoi farlo sparire altrettanto rapidamente. In questo modo ci sarà più spazio per giocare o invitare gli amici. 

Un altro elemento che non può mancare è la scrivania. I più piccoli iniziano a familiarizzare, usandola come piano per i loro giochi avventurosi. Dopo qualche anno, si rivela un alleato prezioso nelle ore di studio. Per questo è importante scegliere sin dall’inizio una scrivania abbastanza grande che risponda alle esigenze future. 

Un terzo elemento imprescindibile è la libreria. Dai primi libri di lettura ai testi scolastici, la libreria può accogliere tutto ciò che serve per studiare. A dispetto del nome, non è utile solo per ospitare libri e fumetti, ma anche altri oggetti, come giocattoli o videogiochi. Se preferisci, puoi anche integrare dei pratici contenitori ai ripiani della tua libreria, dove riporre, ad esempio, i giocattoli poco prima di andare a dormire.

Camerette in trasformazione: da bambini a ragazzi

L’infanzia è una fase cruciale nella crescita dell’individuo. È un periodo di rapidi cambiamenti. Giorno dopo giorno i bambini evolvono, costruendo la loro identità poco per volta. Si preparano a diventare adulti.

A ogni fase della crescita corrispondono determinate esigenze. I bimbi hanno bisogno di spazi ampi da esplorare e in cui giocare. Per gli adolescenti, la camera  diventa rifugio e spazio dove  invitare gli amici, un ambiente da personalizzare e sentire proprio. In entrambi i casi è importante ottimizzare gli spazi, valorizzando ogni centimetro.

Per questo è fondamentale essere lungimiranti. Adottare soluzioni  innovative che coniugano ingegno, design e confort.

Visualizzare un progetto completo potrà esserti utile nell’ideazione della cameretta. 

Il nostro Ambiente 7 offre una soluzione ottimizzata per organizzare una stanza per due ragazzi. In una sola parete sono stati disposti un divano, un comodo letto, una scrivania e una libreria. Questo è possibile grazie ai sistemi trasformabili Clei che concentrano più  funzioni in uno solo elemento d’arredo.

Il divano e il letto sono inclusi nell’Altea Sofa: il sofa ha una struttura basculante, quando il letto viene aperto, la struttura arretra e si posiziona, facilmente, sotto il letto.

Girò non è una semplice scrivania, ma un tavolo con meccanismo rotante che una volta usato, può essere ruotato e accostato alla parete.

La parete attigua ospita il Kali Ponte Standard, un mobile trasformabile che include un armadio a ponte con ante scorrevoli e un letto a scomparsa. Anche in questo caso, il  letto può essere aperto con un veloce gesto e poi richiuso facilmente ed in sicurezza al mattino. 

In questo modo si moltiplica il valore dello spazio dove metaforicamente ogni centimetro è uguale a un metro.

Questa una delle soluzioni della casa trasformabile Clei.

Come arredare una casa vacanze tra design e funzionalità

Soluzioni - 6 Agosto 2019

Come arredare una casa vacanze tra design e funzionalità

Che sia a mare o in montagna, l’arredamento della tua casa vacanze merita la stessa attenzione che hai dedicato per arredare l’abitazione in cui vivi tutto l’anno.

Leggi di più

Share