Contattaci
Salta al contenuto principale
Come arredare una mansarda con un approccio innovativo

Soluzioni - 23 Ottobre 2019

Come arredare una mansarda con un approccio innovativo

Con accorgimenti mirati la mansarda può diventare un ambiente funzionale e confortevole

Scatoloni, mobili accostati senza un preciso criterio e oggetti di cui non ricordi più l’esistenza. La tua mansarda può essere molto più di un deposito a tempo indeterminato di tutte le cose che non trovano più spazio in casa.

Non solo mansarde, ma anche sottotetti e soffitte, se organizzati in modo funzionale possono diventare ambienti domestici in grado di rispondere in modo intelligente alle esigenze del vivere contemporaneo.

Per ottenere questo risultato bisogna tenere conto della specifica conformazione dello spazio a disposizione (metratura ridotta e irregolare, copertura a falda, mancanza di finestrature perimetrali) e sfruttarne al massimo le potenzialità.

Ecco qualche consiglio utile per arredare trasformando i limiti di questi spazi affascinanti ma difficili da vivere in valore aggiunto.

Mansarda open space

Una delle caratteristiche peculiari degli spazi mansardati è il tetto spiovente, spesso molto alto nella parte in concomitanza del colmo e degradante verso le pareti perimetrali.

Per evitare che si creino spazi angusti e soffocanti, consigliamo di prediligere ambienti open space, quindi riducendo al minimo le partizioni murarie interne. Questo consente di enfatizzare le caratteristiche dello spazio, creando ambienti anche molto scenografici.

In questo caso la scelta degli arredi diventa estremamente importante per ottimizzare, sfruttando al meglio, ogni angolo del nostro spazio.  

La caratteristica principale di un open space è quella di assolvere a più funzioni all’interno degli stessi metri quadri. Nel caso di una mansarda questo potrebbe tradursi con il riuscire a contenere insieme angolo cottura, living e zona notte.

A questo scopo gli arredi possono fungere da divisorio tra i diversi ambienti, come ad esempio una libreria a giorno posta a dividere la zona notte dalla zona giorno.

Meglio ancora optare per mobili che valorizzano e moltiplicano gli spazi in modo intelligente, come gli arredamenti trasformabili di Clei capaci di fondere con praticità due ambienti in uno.

Per arredare una mansarda open space ti consigliamo di:

  • scegliere mobili contenitori bassi e lunghi per sfruttare al meglio le zone basse
  • optare per ante, serramenti e porte scorrevoli o a libro per limitare l’ingombro e garantire più libertà di movimento
  • preferire le tinte neutre che ampliano gli spazi
  • mantenere una coerenza cromatica e stilistica nella scelta degli arredi, dei complementi e del colore delle pareti per dare un senso di uniformità all’intero open space.

Illuminare il più possibile gli ambienti

Uno degli aspetti da curare maggiormente in una mansarda è senza dubbio l’illuminazione.

Riuscire a sfruttare al massimo la luce naturale è infatti molto importante in uno spazio con tetto spiovente e spesso dalla pianta irregolare. Esistono diversi accorgimenti e soluzioni per riuscire in questo intento:

  • Scegli il bianco per pareti, mobili, infissi, divani e tappezzeria. I colori chiari riescono a espandere la luce che viene dall’esterno, aumentando la luminosità e la percezione di ampiezza.
  • Se la luce esterna non è sufficiente valuta un sistema di illuminazione d’interni artificiale: le lampade da terra oltre a integrare la luce mancante, sono elementi utili a dare personalità al tuo ambiente.
  • Se le condizioni strutturali lo permettono prevedi finestre e vetrate, sia sui muri perimetrali che sulla copertura. In questo modo la luce zenitale illuminerà la tua casa durante tutto il giorno.

Come arredare una mansarda con le travi a vista

Spesso gli spazi mansardati sono caratterizzati dalla presenza di travature a vista. Questi elementi, pensati per fini strutturali, possono assumere anche un alto impatto estetico

Le travi non sono tutte uguali. Esistono quelle in legno più antiche, spesso irregolari e dal gusto retrò; ci sono le travi in legno massello che si adattano bene allo stile industrial ma anche a quello rustico; abbiamo poi le travi in legno naturale tipiche dello stile nordico.

Conoscere la tipologia della travatura diventa determinante per scegliere lo stile di arredamento più adatto e valorizzare al meglio lo spazio.

attic with exposed beams

Nel nostro Ambiente 19, inserito in una mansarda con le travi a vista in legno massello e con ampie vetrate luminose, il design lineare delle nostre soluzioni, si inserisce perfettamente nell’architettura dello spazio, enfatizzando al meglio la presenza della travatura a vista.

Anche nella scelta delle finiture, abbiamo prestato attenzione alla natura dell’ambiente: i colori chiari dei mobili danno luce e ampiezza all’intero spazio, le parti in rovere della libreria a giorno scaldano l’ambiente, il giallo dei tessuti lo rende vivace e luminoso.

attic living

Le soluzioni Clei permettono di ottenere in un unico spazio un’area living completa di libreria e divano, area pranzo e area notte con 4 comodi posti letto che, grazie alla presenza dei pannelli scorrevoli, risultano come due spazi indipendenti.

Come?

LGM01/TAV è un mobile trasformabile con doppia funzione. Da libreria a parete completa di tavolo ad apertura elevabile, si trasforma, con un semplice movimento rotatorio, in letto matrimoniale sempre pronto con comodi piani di appoggio laterali estraibili.

DOC. è un divano che si trasforma, con un semplice movimento, in un pratico letto a castello. Il divano ha un rivestimento sfoderabile, con imbottitura in piuma bianca e rivestimento in tela di cotone. Nella configurazione letto a castello, Doc. è dotato di scaletta, barra di protezione e reti a doghe.

Se vuoi rendere più gradevole uno spazio piccolo e dalla soffittatura inclinata come le mansarde bisogna in definitiva, puntare su uno stile accogliente e funzionale, dove ogni cm venga sfruttato al meglio.

Creare un ufficio in casa: idee per un arredamento funzionale

Soluzioni - 25 Novembre 2019

Creare un ufficio in casa: idee per un arredamento funzionale

Con l’avvento delle professioni legate al digitale sempre più persone hanno la possibilità di lavorare da casa. Per lo smart working non basta solo un PC e una buona connessione internet.

Leggi di più

Share