Contattaci
Salta al contenuto principale
Come arredare una casa vacanze tra design e funzionalità

Soluzioni - 6 Agosto 2019

Come arredare una casa vacanze tra design e funzionalità

Che sia a mare o in montagna, l’arredamento della tua casa vacanze merita la stessa attenzione che hai dedicato per arredare l’abitazione in cui vivi tutto l’anno.

Proprio perché è il luogo dove si trascorrono momenti di relax e convivialità con amici e parenti, non possono mancare stile e funzionalità.

Vediamo allora qualche spunto per arredare la tua casa vacanze e renderla comoda e pronta ad accogliere i tuoi ospiti. 

Il design anche in vacanza

Un termine un po’ retrò che però rende giustizia al concetto di bellezza anche in vacanza è villeggiatura. La casa delle vacanze, fino a qualche tempo fa, era chiamata infatti la “casa della villeggiatura”, dello “stare in villa”. E una villa per definizione è un’abitazione arredata con gusto e stile. 

Oggi si può riproporre lo stesso concetto grazie a un design moderno, che si adatti bene sia al mare che in montagna. Un arredo dal design minimal, fatto di superfici uniformi e lisce,  oltre a dare eleganza alla tua casa vacanze, ha due grandi vantaggi: libera la vista e la mente dal caos, dando una sensazione di armonia e semplicità; richiede meno tempo e sforzo per essere pulito e mantenuto. 

Fare delle attente scelte progettuali significa anche poter valorizzare spazi che generalmente in una casa vacanze sono più limitati. 

Ed è qui che i mobili trasformabili esprimono al meglio il loro potenziale. Soluzioni di arredo che hanno il minimo ingombro e assolvono a più funzioni a seconda del momento della giornata. 

Anche i colori hanno la loro importanza. Per creare un ambiente rilassante e accogliente sono più indicati colori tenui e tinte neutre, per fa sì che la luce si diffonda con più facilità. 

Il beige, le nuance sabbia e l’azzurro si abbinano ad esempio molto bene nelle case a mare, Se volete dare un tocco più deciso aggiungete qualche dettaglio rosso corallo, come una lampada o un quadro, per contrastare i colori morbidi. 

Per una casa in montagna sono più indicati invece colori caldi e avvolgenti.  

Cucina e living: spazio all'ospitalità

Uno stile fresco e facile da vivere è quello che ci vuole anche in cucina e nella zona living. Solitamente questi due spazi in una casa per vacanze sono quelli che vengono maggiormente sacrificati, in ragione degli ampi spazi esterni adibiti a pranzi e cene estive. La zona living, magari adiacente alla cucina, può benissimo risolvere l’esigenza di accogliere improvvisamente due ospiti in più. 

Saranno capitate anche a voi quelle piacevoli serate passate in famiglia o con amici in cui, tra cene abbondanti e chiacchiere vivaci, ci si attarda più del solito e i vostri commensali non hanno nessuna voglia di mettersi al volante. Avere letti in più in una casa vacanze è essenziale.

In questi casi la soluzione è rappresentata da arredi versatili e multifunzionali come il nostro Penelope Dining, un sistema trasformabile che concilia armoniosamente un tavolo apribile che dà posto a 4 persone e un letto matrimoniale a scomparsa.

Tavolo per casa delle vacanze

I letti per gli ospiti non bastano mai

Se la vostra casa non prevede camere in più per gli ospiti, ma non volete rinunciare ad accogliere amici e parenti che vengono a trovarvi, il modo migliore è riuscire a sfruttare strategicamente gli spazi disponibili, senza mai rinunciare a comodità e stile. 

Una possibilità è rappresentata dal soppalcare stanze abbastanza alte in modo da poter ricavare spazio in più. 

Oppure più semplicemente optare per arredi intelligenti che diano la possibilità di avere un letto in più solo quando serve, come il nostro Penelope sofa con letto matrimoniale a scomparsa. 

Un altro spunto è il nostro Ambiente 8 che in un unico spazio living riesce a ricavare 4 pratici e comodi posti letto, l’ideale per ospitare un’intera famiglia. 

Swing coniuga in un’unica parete un divano con penisola scorrevole, una libreria e un letto matrimoniale con rete a doghe e telaio di alluminio. 

Kali Duo Standard è un sistema trasformabile con letti a castello orizzontali a scomparsa, ideale per avere 2 posti letto in più ricavabile in qualsiasi angolo della casa.

Letti a castello

Angolo ufficio per chi lavora in vacanza

Si sa, per alcuni vacanza non significa staccare del tutto dal lavoro. Anche per chi ha l’esigenza di ritagliarsi il proprio angolo ufficio in una casa vacanza che non ha uno studio è possibile farlo con funzionalità. 

Prima di tutto, come nel resto dell’anno, anche in vacanza, la postazione di lavoro deve rispondere a criteri di comodità e contenere elementi che possano aiutare la vostra concentrazione. Per questo evitate di scegliere come vostro angolo ufficio la cucina, come spesso accade, in mancanza di un luogo dedicato.

L’ideale sarebbe  posizionare il piano di lavoro o scrivania in modo tale che riceva la luce lateralmente, meglio se da destra e in generale non intralciate la zona di lavoro con altri arredi non necessari. Più essenziale è l’arredamento più il vostro ordine mentale vi ringrazierà...anche se state lavorando in vacanza.

Ci sono casi in cui sembra proprio impossibile trovare lo spazio per mettere una scrivania. Diciamocelo, una casa vacanza non è fatta per il lavoro. Eppure, ancora una volta l’arredo trasformabile ti stupirà. 

È il caso di Penelope Board, una scrivania con libreria che non appena finite di lavorare, senza spostare nulla dal piano scrittoio, si trasforma in un letto matrimoniale. La soluzione perfetta per non rinunciare alla comodità di un’ampia scrivania anche nella vostra casa vacanze.  

office corner

Con le soluzioni Clei puoi vivere a pieno i tuoi spazi e godere al meglio ogni momento con i tuoi ospiti.

Il design minimalista è ancora vivo? Un movimento artistico diventato stile

Ispirazioni - 29 Ottobre 2019

Il design minimalista è ancora vivo? Un movimento artistico diventato stile

Il minimalismo tra storia dell'arte, architettura, interior design e stile di vita.

Leggi di più

Share